6 collaborazioni senza palla dei 2 giocatori davanti il pick & roll

Usare i tagli ed i blocchi per impegnare la difesa, mantenere e incrementare il vantaggio del gioco a due.
6 collaborazioni senza palla dei 2 giocatori davanti il pick & roll

Concetti e fondamentali tecnici come lo “stunt”, giocare “in the nail”, la difesa in guardia aperta, l’aiuto e recupero a un passaggio di distanza, le rotazioni difensive ecc… sono sempre più cavalcati per comprimere gli spazi e blindare il pitturato nel pick & roll.

In questo articolo prendiamo in esame il pick & roll giocato avendo due giocatori spaziati in visione davanti alla palla come da diagramma e come essi possono collaborare per allargare gli spazi, muovere la difesa, mantenere ma anche prendere vantaggio di contorno al gioco a due.

1. 45° cut

Si tratta, di un taglio in diagonale, del giocatore in ala per giocare contro il proprio difensore diretto posizionato in guardia aperta verso la palla. Il suo taglio oltre che a rubare se il difensore ha le spalle rivolte verso la palla, fa da “cut assist” al giocatore in angolo che rimpiazza.

2. Obradovic cut

In onore al taglio sulla linea di fondo del giocatore in angolo che permette al giocatore in ala di allargarsi, marchio di fabbrica e tratto distintivo dei pick & roll giocato delle squadre di Zelimir Obradovic. Questo taglio offre al bloccato del pick & roll gli spazi più ampi da attaccare in palleggio.

3. Pindown screen

Ovvero un classico blocco a scendere del giocatore in ala verso il giocatore in angolo con l’obiettivo di distogliere l’attenzione della difesa dalla palla, in particolare del difensore più basso dal gioco a due. Efficace quando l’attaccante in angolo è un tiratore.

4. Flare screen

Il contrario del pindown screen, ovvero un blocco a salire ed in allontanamento, piazzato dal giocatore in angolo per il giocatore in ala se questi è un tiratore. Anche in questo caso l’obiettivo è impegnare entrambi i difensori davanti la palla, in particolare a togliere lo “stunt” difensivo a un passaggio di distanza.

5. Short cut

In questo caso l’attacco sovrannumera il lato davanti la palla con il taglio a specchio del giocatore sulla linea di fondo per aprire spazi alla rollata del bloccante. Particolarmente indicato se il tagliante è un centro o un lungo non tiratore.

6. Shallow cut

Un taglio sotto il pick & roll, verso il lato opposto alla palla che stringe momentaneamente gli spazi con l’intento di intralciare la difesa sul gioco a due vero e proprio. Se cercate l’effetto sorpresa questa è la collaborazione che fa per voi.

Film Room

Ti è piaciuto? Condividilo!

Postato da David Breschi

1

Graphic & WebDesigner.
Allenatore di base.
Scrive di NBA per @lUltimoUomo.
Will Ferrell & John Belushi lover.

Ti possono interessare...