Concept: l'Handback

Un modo creativo di giocare il passaggio consegnato in alternativa la pick & roll.
Concept: l'Handback

L’Handback è una collaborazione a due giocatori che avviene quando il giocatore con palla passa a un compagno e sprinta verso di lui per giocare un passaggio consegnato di ritorno. Può anche essere classificata sotto il nome di “throw & go” (“lanciare” la palla e “andare” a riprenderla).

E’ a tutti gli effetti, come ogni handoff, un blocco sulla palla ed è una collaborazione sempre più cavalcata come alternativa del classico pick & roll.

Rispetto al pick & roll permette infatti di disimpegnare dal palleggio (e quindi da eventuali pressione difensive) il ricevente del blocco sulla palla, che è libero di muoversi alla massima velocità senza l’impiccio del pallone. Questo aspetto è basilare perchè permette di tenere sotto pressione la difesa (quando un attaccante passa il pallone, istintivamente ogni difensore si “rilassa” un secondo, mentre il difensore del bloccante oltre al blocco è preoccupato anche della palla) ampliando gli effetti del blocco sulla palla per creare vantaggio previa lettura della difesa:

  • La prima opzione è l’handoff di ritorno per attaccare lo spazio e la difesa (#1).
  • Se la difesa rompe il taglio verso la palla, il giocatore che ha passato la palla può provare a rubare tagliando backdoor (#2).
  • Se la difesa passa sotto il blocco, il giocatore che riceve il consegnato di ritorno ha spazio per il tiro o innescare una situazione di riblocco con il bloccante, verso l’altro lato (#3).
  • Se la difesa nega l’handoff, il giocatore che ha passato la palla continua il taglio ricciolando a canestro o andando a bloccare per un compagno senza palla. In quel caso, se non c’è passaggio filtrante, la collaborazione viene ampliata al terzo giocatore che sprinta verso la palla per diventare il destinatario dell’handoff (#4).

Queste sono le letture principali della collaborazione, ma non le uniche: contrariamente al dribble handoff che viene eseguito da un giocatore che appena chiuso il palleggio per consegnare la palla a un compagno, nell’handback il bloccante (nella maggior parte dei casi) ha la possibilità di partire in palleggio, quindi se la difesa è sbilanciata (ad esempio in una situazione di cambio difensivo) e si apre uno spiraglio tra due difensori, il bloccante può fintare il consegnato e attaccare il canestro (#5).

Questa duplice pericolosità - di chi riceve il consegnato che ha più libertà di movimento ma anche del bloccante che ha la palla in mano, può partire in palleggio e scegliere un altro partner di handoff - rende l’handback un’arma offensiva molto efficace, indigesta anche per le difese più organizzate e sempre più popolare nei playbook ad ogni livello.

Film Room

Ti è piaciuto? Condividilo!

Postato da David Breschi

1

Graphic & WebDesigner.
Allenatore di base.
Scrive di NBA per @lUltimoUomo.
Will Ferrell & John Belushi lover.

Ti possono interessare...

La Quick Action

La Quick Action