Attaccare i cambi difensivi usando l'alto-basso

La difesa più utilizzata su un PNR che coinvolge il playmaker e l’ala grande? Il “Cambio” senza ombra di dubbio.
Attaccare i cambi difensivi usando l'alto-basso

Il Panathinaikos di Atene di coach Rick Pitino ci mostra come attaccare un cambio difensivo, collaborando con diversi giocatori per punire questa scelta difensiva.

La prima cosa da notare è il tempo: Tyrese Rice attacca il blocco portato da Ben Bentil con 16” sul cronometro e il cambio con Vezenkov è forzato a 14”. Con tutto questo tempo a disposizione è possibile attaccare il mismatch sia cercando il lungo vicino a canestro, sia con il palleggiatore contro il lungo avversario.

La scelta ricade sulla prima delle due opzioni, esplorare il mismatch di Bentil contro Buycks, cercando collaborazione da altri giocatori non coinvolti direttamente nel cambio. 

Mitoglou (il 5) non appena c’è il taglio a canestro di Bentil, sale per giocare in opposizione e per togliere l’aiuto del suo uomo; Fredette (il 2) dall’angolo sprinta in ala sul lato del mismatch per dare una prima sponda e Rice muove il pallone velocemente, 2 palleggi, dopo aver forzato il cambio.

Palla a Fredette, sponda a Mitoglou in punta sopra la lunetta e alto/basso per Bentil, che conclude con un canestro e fallo contro il tentativo, tardivo, di “cambio a 3” di Papanikolaou.

Da notare il lavoro di piedi di Bentil: cerca di dare una linea di passaggio chiara e Fredette con palla in ala, vedendosi anticipato di tre-quarti dalla guardia; mentre la palla è in volo toglie il contatto e taglia fuori Buycks per dare un’altra linea di passaggio a Mitoglou.

Video gallery

Download

Ti è piaciuto? Condividilo!

Postato da Roberto Assi

8

32 anni di Monza, ho cominciato ad allenare a Lissone.
Nel 2014/15 il trasferimento a Desio dove divento assistente di Coach Davide Villa prima e Fabrizio Frates poi.
Quest'anno il trasferimento al Basket Lecco come primo assistente della serie B.

Ti possono interessare...

La Quick Action

La Quick Action